Le vostre adozioni

IN CANILE A CASA

Atena

ENTRATA IN CANILE NEL 2013 / ADOTTATA NEL 2014 AD ANNI 1

 

"Ciao a tutti io sono Atena! A dicembre 2013 mi hanno trovato vagante, con mia sorella nelle campagne di Baggiovara, e a gennaio 2014 la mia nuova mamma e il mio nuovo papà mi hanno adottato. Quando sono arrivata a casa ho scoperto di avere anche una sorella, si chiama Ivy. Nella foto io sono a destra e sono metà bionda metà nera, mia sorella è tutta nera ed è a sinistra. Come potete capire io sto dove sta mia sorella!! Sono molto vivace, mi piace tanto giocare, fare tante passeggiate, mangiare ma anche dormire!! Vivo a pieno la mia vita e non mi lascio sfuggire un solo attimo!! Auguro a tutti i cani di trovare presto una famiglia. Ciao Atena" (Giulia)

Gruppo Argo

Joy

ENTRATA IN CANILE NEL 2014 / ADOTTATA NEL 2015 AD ANNI 1

 

Ciao,

mi chiamo Valentina e ho adottato Joy da voi nell'estate 2015. Mi piacerebbe raccontarvi come stiamo. Avevo già Pupi, un clc rescue adulto con un brutto passato, un secondo cane non era in programma.. poi una serie di coincidenze mi portò a fare un giro dei canili. Cercavo una cucciola/cucciolona compatibile con Pupi e ci siamo imbattuti in Joy.. una cucciolona senza età e senza passato molto esuberante (pure troppo ogni tanto, ma questo l'abbiamo scoperto dopo) :-) Caratterialmente molto diversa da Pupi , ha completamente stravolto le nostre vite: se da un lato ha insegnato a Pupi a giocare (alla tenera età di 7 anni) , dall'altro non si spegneva mai!! Ha portato una ventata di freschezza nella nostra vita in tutti i sensi. Unico neo, la gestione delle risorse: è sempre stata estremamente possessiva ma per fortuna il percorso già fatto, le mie competenze cinofile e il carattere MERAVIGLIOSO di Pupi ci hanno permesso di migliorare molto :-) Viviamo lontano dal caos cittadino, spesso ci concediamo passeggiate in libertà, l'acqua le piace (fa anche le bolle sott'acqua) ma non si fida a nuotare dove non tocca.. diciamo che preferisce la montagna.

E' tosta, rustica, non le importa che faccia caldo o freddo.. lei deve giocare! Adora il contatto fisico, appena può ti sale in braccio come fosse un chihuahua e salta.. è sempre in volo.

Sicuramente impegnativa, ma le nostre vite si sono incrociate per un motivo"

(Valentina)

Capitan Harlok (ora Harlok)

ENTRATO IN CANILE NEL 2010 / ADOTTATO NEL 2012 AD ANNI 8

 

"L’adozione di Harlock non era in programma nella mia famiglia. L’ho conosciuto facendo volontariato in canile tre anni fa, quando aveva 8 anni. E’ stato amore a prima vista, me ne sono innamorata follemente! Così ho iniziato l’opera di convincimento per portarlo a casa, non poteva vivere il resto della sua vita in un box di canile, lontano da me. L’ho fatto conoscere ai miei genitori ed è riuscito a conquistare tutti. Con Harlok io e la mia famiglia abbiamo trovato un amico fedele con cui condividere ogni istante della nostra vita. Sono 3 anni che ho un’ombra e un cuore in più. Non nascondo che all’inizio non è stato facile ma non c’è giorno in cui io mi penta di averlo portato a casa. Vorrei invitare le persone che vogliono prendere un cane a riflettere profondamente prima di farlo: un cane è molto impegnativo, e passerà il resto della sua vita con voi. Bisogna valutare prima di prenderlo se si è in grado di poter mantenere tutte le spese economiche del caso, se lo si riesce a portare fuori almeno 3 volte al giorno e a non lasciarlo solo troppo tempo, se si riesce a vederlo come un membro effettivo della famiglia e non un “allarme” per scacciare i ladri da legare alla catena in giardino o un bellissimo regalo per i vostri figli piccoli. Un cane non è un gioco, è una vita, un’anima e un cuore e ha bisogno del nostro aiuto sempre! Non tutte le famiglie hanno bisogno di un cane, ma un cane ha bisogno di una famiglia che lo ami incondizionatamente così come lui fa con noi. Promuovo l’adozione di un cane del canile : ci sono tanti canili nel nostro Paese e in ogni canile ci sono tantissimi cani pronti a donare tutto il loro amore a chi gli offrirà una casa. In particolare, date una possibilità anche ai cani adulti e anziani, sono pieni d'amore e riconoscenza da dare al loro futuro padrone e imparano esattamente come tutti gli altri cani!

L’adozione di un cane deve essere una scelta consapevole e se andrete a prenderlo in un canile troverete di sicuro la vostra anima gemella, così come è successo a me." (Elisa)

Ice (ora Kite)

ENTRATA IN CANILE NEL 2009 / ADOTTATA NEL 2010 AD ANNI 13

 

"Io e la mia compagna ci siamo innamorati di lei vedendo la sua fotografia sul sito del Canile di Modena e deciso di adottarla nonostante i suoi 13 anni di età. Per entrambi era il primo cane.. Lei ci ha insegnato tantissimo, più di tutto l'amore incondizionato e la voglia di vivere nonostante tutte le difficoltà che si possono presentare. Senz'altro ha avuto un passato difficile, culminato con l'abbandono in canile quando aveva già 12 anni. Con noi ha vissuto come una regina e nonostante l'età sprizzava gioia in ogni situazione, sia in casa sul divano a guardare la TV insieme che in campagna a correre per i campi.. Al mare non voleva mai stare sotto l'ombrellone nonostante fosse una specie di cane da slitta! La montagna però era davvero il suo luogo preferito. Kite è sempre stata con noi: in vacanza, nei ristoranti, a casa degli amici.. Sempre. Anche con il lavoro ci siamo sempre organizzati in modo che lei non rimanesse più di tanto da sola.

Consigliamo a tutti almeno una volta nella vita di adottare un cane anziano, poiché la riconoscenza e l'amore che hanno da dare sono oltre ogni limite. E' vero che può comportare un impegno maggiore poiché molto presto ci si trova spesso dal veterinario, ma il loro sguardo saprà ricompensarvi ampiamente. Kite ha vissuto 4 anni splendidi in casa nostra e adesso che non c'è più ci manca da morire, anche se sarà sempre con noi " (Luca)

Lolita (ora Lilly)

ENTRATA IN CANILE NEL 2015 / ADOTTATA NEL 2015 AD ANNI 6

 

"Non era in programma un'adozione a breve di un cane, anche se il mio compagno ed io ci stavamo pensando da un po'. Mi sono innamorata di Lolita dalle foto sul sito del canile. Quando abbiamo fatto il colloquio conoscitivo non ho detto che volevo vederla, ma dalle nostre caratteristiche Sabrina ha subito pensato a lei! L'ho riconosciuta subito ed è stato amore a prima vista!

Abbiamo dovuto aspettare un po' prima di portarla a casa, poiché era in canile da poco. Non è un cane giovane, avrà già 7-8 anni, non era sterilizzata e aveva un nodulo a una mammella. Ma tutto ciò non ci ha fermati, lei era la nostra cagnolina ed era destino che la adottassimo!

L'abbiamo adottata in giugno ed avevamo già prenotato le ferie a Barcellona, ma per non farla stressare con l'aereo abbiamo disdetto ed optato per Nizza. Dal canile alla Promenade des Anglais!

È la regina della casa e anche i nostri due gatti si stanno abituando e affezionando a lei! È sempre con noi, la portiamo dappertutto!

Vi consiglio il canile di Modena, i volontari fanno un lavoro straordinario, sono professionali e disponibilissimi! " (Nicoletta)

Ninja

ENTRATO IN CANILE NEL 2014 / ADOTTATO NEL 2014 CUCCIOLO

 

"Lui è Ninja, ha 1 anno e mezzo e vive con me e il mio compagno dal 15 Agosto 2014. Mi ricordo ancora come fosse ieri il giorno in cui abbiamo varcato la soglia del canile. Prima il questionario, desideravamo un cane di taglia medio/grande adatto a vivere in un appartamento piccolo in centro a Modena. E così, mentre guardavamo i cuccioli, abbiamo visto lui in gabbia con suo fratello che aveva già trovato una famiglia e aspettava venissero a prenderlo. Ninja era l'unico non adottato di una cucciolata, la sua sorellina era già a casa con la sua nuova famiglia. E' stato amore a prima vista, gli occhi brillavano a noi ed a lui e così, dopo vari controlli, una settimana dopo la nostra scelta, è arrivato a casa. Ha sconvolto la nostra vita, è diventato parte della nostra famiglia. E fra pochissimi mesi diventerà un cane scozzese e si trasferirà con noi ad Edimburgo. Non è stato semplice, soprattutto all'inizio, e continua a non essere semplice anche in vista del trasferimento, ma è stata la scelta migliore che avessimo mai potuto fare" (Ester)

 

Ninja a casa: non disponibili immagini dal canile

Pablo

ENTRATO IN CANILE NEL 2015 / ADOTTATO NEL 2015 CUCCIOLO

 

"Ecco la nostra storia.. Premetto di aver avuto in passato per 18 anni un cane e quando purtroppo se n'è andato ci sono stata male da morire, era ormai un componente della nostra famiglia, era cresciuto con noi..quindi come reazione ho sempre pensato di non volerne più. Questo è successo circa 4 anni fa, col tempo dentro me stessa ho iniziato a sentire però di nuovo ad avere il desiderio di una "presenza" a 4 zampe e una coda scodinzolante che solo a guardarla ti rende felice, parlando con mio marito e considerando il lavoro che faccio alla fine avevamo deciso di adottare un gattino e non un cane...questo fino alla mattina che avevamo programmato per andare a vedere, si perchè mio marito ad un certo bel punto mi ha detto " e se prendessimo un cane?" il mio cuore esplose di felicità, prima di andare al canile passammo a prendere le prime cose necessarie per il cagnolino come due futuri genitori che attendono un figlio. Arrivammo al canile e sentire l'abbaiare dei cani pensammo che sarebbe stato difficile scegliere, quando siamo andati a vedere i cuccioli, "lui" ci è corso incontro e ci ha leccato la mano con spontaneità, ci aveva scelto e noi abbiamo scelto lui. Si chiama Pablo, il nome è bellissimo e abbiamo mantenuto quello, all'inizio è stato molto timoroso quando lo abbiamo portato a casa, ma a distanza di otto mesi vediamo che le cose piano piano stanno cambiando, consapevoli che ci vuole del tempo. Pablo viene dappertutto con noi, è di una dolcezza infinita, sà farsi capire nonostante purtroppo non abbia il dono della parola..certo a volte essendo esuberante vuole fare di testa sua ma alcune cose le permettiamo e alcune no, e infine volevamo ringraziare il personale del canile per averci dato la possibilità di vivere con Pablo, meravigliosa creatura" (Paola)

 

Pablo a casa: non disponibili immagini dal canile

Lola a casa: non disponibili immagini dal canile

Lolita (ora Lola)

ENTRATA IN CANILE NEL 2015 / ADOTTATA NEL 2015 CUCCIOLA

 

"Lola, ex Lolita, adottata ad appena 3 mesi.. Sempre pronta a rubarti il posto sul divano e sul letto.. Ancora paurosa nei confronti degli umani ma fantastica con gli altri cani.. Versione natalizia, versione relax totale e versione "ti rubo il posto a letto".. É la nostra gioia!!" (Chiara)

Heidi

ENTRATA IN CANILE NEL 2012 / ADOTTATA NEL 2013 AD ANNI 9

 

"Il giorno del mio compleanno è scesa dalla macchina Heidy. Tutto è nato così a mia insaputa: Francesco, il mio compagno, ha pensato, cogliendo l' occasione del mio compleanno, di fare un bel regalo ad entrambi prendendo dal canile. Heidy una setterina di 9 anni con in passato una brutta storia iniziata con un sequestro. Chissà quante streghe ha visto nel suo passato prima di essere salvata, questo non lo potremmo sapere mai, possiamo solo immaginarlo, ma una cosa è certa, d'ora in avanti non ne vedrà mai più. Nella sua vita adesso ci sono e ci saranno solo passeggiate, baci, carezze senza contare che è diventata la padrona del divano, poltrona e sopratutto il letto (il nostro). Nessuno sa quanto bene gli vogliamo, nonostante sia un pò testarda (dopo tutto è pur sempre un cane da caccia) ma è di una dolcezza e di una "coccolosità" immensa. Ha volte però sono un pò gelosa dell'attaccamento morboso verso Francesco, ma è naturale perchè lui è il suo salvatore. Heidy è entrata nella nostra vita come il sole che fa capolino dopo un temporale ha portato una grande gioia a tutti noi. Nessuno può immaginare, se non ce l'ha, quanto un cane può darti senza volere niente in cambio.Grazie Heidy." (Paola e Francesco)

Greta (ora Summer)

ENTRATA IN CANILE NEL 2012 / ADOTTATA NEL 2012 AD ANNI 2

 

"La richiesta di raccontare come io e Greta (ora si chiama Summer) ci siamo conosciute mi fa rivivere dei splendidi ricordi. Il suo nome l'ho scelto per la sua gioia di vivere, per l'entusiasmo che mi ha trasmesso: solare come l'estate.

Era l'ottobre del 2012, avevamo già un barboncino di nome Luck, ma desideravamo in famiglia un altro cagnolino da amare. Telefonai, parlai di Lucky e mi dissero di guardare le foto di cagnoline meticce di piccola taglia.

E la vidi! Ritelefonai e volai al canile. Ero emozionata come non avrei mai creduto. Appena arrivata dissi il mio nome e una signora gentile andò a prendere Greta. Mi fu detto di attendere nello sgambino, un piccolo spazio dove i cani di piccola taglia giocavano e di mostrarmi al suo arrivo calma , senza cercare di avvicinarla. Finalmente arrivò. Era piccolina, con un musino delizioso, e cominciò a guardarmi di sottecchi. Ci scrutavamo cercando che l'una non si accorgesse dell'altra.

Avrei voluto stringerla al cuore, ma avrei rovinato tutto. Era il 16 ottobre del 2012 e lei era in canile dall'agosto 2012. Mi fu chiesto di conoscerla piano piano, ma io ogni giorno ero lì. Non riuscivo a non vederla. Al terzo incontro mangiava fiduciosa dalla mia mano e potevo accarezzarla. Alla quarta volta le misero il guinzaglio e potei in un momento di calma, farle fare un giretto nel cortile. Greta aveva capito che io e lei di lì a poco, saremmo state insieme per sempre. Vennero a conoscerla mia figlia e mio marito. Cominciò a farsi prendere in braccio e a baciarmi. Bisognava aspettare la sterilizzazione, la convalescenza e poi avrebbe fatto parte della nostra famiglia. Finalmente arrivò il 14 novembre, lei aveva superato bene l'intervento e io e mia figlia andammo a prenderla per portarla a casa. Lei capì che era arrivato il giorno, si diresse verso il cancellino e in auto piroettava dalla gioia. Arrivate a casa conobbe Lucky, diventarono subito fratelloni, sempre insieme fino al novembre 2015. Lucky ha superato il Ponte Arcobaleno e Summer (Greta) , ha sofferto tantissimo. Il loro legame era speciale. Summer è la gioia della mia vita, un amore infinito. Tutti la adoriamo, anche i miei genitori che si sentono i suoi nonni. Grazie ancora peraverci fatto incontrare e per tutto quello che fate!" (Antonella)

Copyright © All Rights Reserved Gruppo Argo 2018